Gilbert Keith Chesterton – Gli alberi dell’orgoglio

Vane è uno di quegli uomini che non credono a nulla, specie se si tratta di superstizioni popolari. E per dimostrare l’infondatezza delle irrazionali paure suscitate dai suoi tre alberi esotici, decide di trascorrere un’intera notte sotto le loro fronde. Il mattino dopo è scomparso. Intorno a una misteriosa leggenda inventata, Chesterton sviluppa uno dei suoi racconti più imprevedibili e geniali. Ambientato in un paesaggio molto inglese, tra cottages e scogliere a picco sul mare, questo romanzo breve è stato incluso da Borges nella sua Antologia della letteratura fantastica.

Gilbert Keith Chesterton, scrittore e giornalista inglese, ha pubblicato un gran numero di opere, spaziando da un genere all’altro: polizieschi, racconti gialli, poesie, biografie e opere teatrali. Amante del paradosso e della polemica, è noto soprattutto per la serie di romanzi che hanno come protagonista Padre Brown.

TRADUZIONE DI ALESSANDRA REPOSSI E FRANCESCA COSI
COLLANA: IL LAMA NERO
ISBN 978-88-7364-578-8
PREZZO € 15,00